COME SCEGLIERE IL LETTO GIUSTO

COME SCEGLIERE IL LETTO GIUSTO

La scelta del letto giusto è molto importante perché passiamo più di un terzo della nostra vita a dormire e quasi 8 ore al giorno. Il letto, quindi, non è un accessorio dell’arredamento meno importante degli altri, anzi, è quello che sostiene la nostra schiena e quindi è strettamente collegato al nostro benessere e alla nostra salute. Quindi bisogna scegliere davvero molto attentamente, sia perché dobbiamo scegliere un oggetto che si adatti al nostro tipo di arredamento sia perché la qualità del materasso e della rete possono farci riposare bene mantenendoci così in salute ed essere di buon umore. In questa guida esaustiva vi daremo degli utili consigli su come scegliere il letto giusto per le nostre esigenze. Occorrente assicurarsi di avere a portata di mano:

  • letto
  • materasso
  • rete
  • cuscini

Al giorno d’oggi gli stili per quanto riguarda i letti sono svariati: ci sono quelli classici in ottone o in ferro battuto dipinti con colori tenui, costruiti artigianalmente e quindi un po’ cari, che fanno subito pensare ad un vecchio casale toscano; oppure i letti tessili, rivestiti di una struttura morbida, facilmente lavabile e sfoderabile che si abbina allo stesso tessuto delle tende, delle sedie o di alcuni elementi di arredo della stanza da letto. Per i nostalgici ci sono le strutture in legno che tutti avremo visto nelle case dei nostri nonni, che ai giorni nostri si sono trasformati in veri e propri pezzi di antiquariato. Per chi ha un gusto più contemporaneo ci sono modelli che si possono davvero definire vere e proprie opere di design, con forme e stile ben definiti. Ci sono modelli con la testiera imbottita per dare un maggiore comfort quando ci si sdraia a letto per leggere un buon libro o guardare la televisione; per i più tecnologici, nella testiera si possono trovare dei punti luce, ormai quasi tutti a led, importanti per i bassi consumi. Possiamo trovare strutture con contenitore incorporato (molto utile per chi ha poco spazio o una casa piccola) per poter sfruttare anche lo spazio sotto al letto per poter riporre le nostre trapunte, lenzuola, coperte e federe che altrimenti ci occuperebbero spazio prezioso nei nostri armadi o cassetti. Altra cosa da non dimenticare è la giusta decisione per la rete (formata da doghe ammortizzate che sono utili per sorreggere il peso), il materasso (a molla, ad acqua, in lattice), ma non dimentichiamoci anche dei cuscini (in gommapiuma, in lattice, in microfibra) che sono parte integrante di un un buon sonno ristoratore. L’unica maniera per arrivare ad una ottima decisione è che bisogna andare in un negozio specializzato e provare e riprovare i vari tipi e capire qual è quello giusto per noi, visto che ognuno riposa in maniera diversa uno dall’altro.

Consigli: Non dimenticare mai:

  • Acquistare anche un copri materasso per evitare che il materasso si macchi.

 

Comments are closed.